• Danny Caprio

Macabro al MedFF con Dupuis

#macabro davvero! E' questo l'inizio del primo film finito in selezione ufficiale al MedFF, un horror che ha lasciato di sasso i 7 giudici internazionali e la giuria di qualità formata da 10 associati scelti a caso. Cèdric Dupuis con Comme Tous Les Matins non crea un film originale ma segue il filone di film francesi (à l'intérieur ne è un valido esempio) dove il disgusto prende il sopravvento. Ed è così che un uomo apparentemente insignificante diviene il centro nevralgico del film. Più che horror è uno splatter vero e proprio, ma l'ottimo livello visivo e la percezione di un ambiente occluso mettono in risalto le doti artistiche del regista. Non posso esprimere giudizi avventati ma Comme Tous Les Matins è un grande cortometraggio. Figlio di una versione antecendente del 2006, rivisitata (alla grande) in tempi più recenti.

Se questo è l'antipasto estivo del MedFF siamo a buon punto.


Comme Tous Les Matins

Un gradito ritorno al MedFF è quello di Charles Mandracchia che presenta Big Pasta, un film animato con i personaggi che hanno contraddistinto (e fatto vincere) il produttore in diversi festival internazionali. Big Pasta è frutto di un lavoro più maturo e di una raffinatezza che si distingue da altre sue produzioni: You Got a Problem e We are Friends. Un possibile candidato alla vittoria.


Big Pasta

0 visualizzazioni