• Danny Caprio

Film fai da te: Come Realizzare un Film con pochi mezzi



Katy Monique Cuomo durante le riprese di Arsenic

Avete mai sognato di vedere sullo schermo le vostre idee? Avete tantissima fantasia? Vorreste girare un film ma non sapete da dove iniziare? Budget?

Questa è la guida di #theblogdc che fa per voi e che vi permetterà di realizzare (almeno in parte) i vostri sogni.


Partiamo con una doverosa premessa che potrebbe subito scombussolarvi: quello che avrete nella testa non sarà mai ciò che verrà fuori! Il che significa: ogni film ha la sua anima e potrebbe venire diverso da come ve lo aspettate.

Diverso non significa migliore o peggiore, bello o brutto. Considerate il vostro film come un prodotto rielaborato dalla vostra mente e dal vostro team. E ricordate: mai abbattersi! Quando si inizia bisogna finire, a qualsiasi costo.


Prima di iniziare...


La base di tutto è l'idea iniziale. Scrivete qualche riga sulla vostra idea indicando le situazioni e la trama principale. Lasciate perdere i formalismi. Andate dritto al sodo!

Se, ad esempio, il vostro film dovesse essere un horror buttate giù qualche frase così:


Sam si perde con la macchina vicino ad un bosco, apparentemente disabitato, quando all'improvviso perde i sensi nel controllare la macchina. Si risveglierà in una cantina sporco di sangue e con un tizio in motosega davanti a lui...


Da una prima lettura si evince già che sono necessarie le seguenti cose: Attore (Sam), Attore (Uomo con motosega), macchina, bosco e cantina.


Ammettiamo di non avere a disposizione una macchina, cambieremo la storia per non rovinare quanto creato:

Sam sta facendo jogging vicino ad un bosco, apparentemente disabitato, quando all'improvviso perde i sensi cadendo a terra. Si risveglierà in una cantina sporco di sangue e con un tizio in motosega davanti a lui...

IMPORTANTE: VALUTARE SEMPRE CIO' CHE SI HA A DISPOSIZIONE! LE STORIE DA CUI PARTIRE DEVONO ESSERE BILANCIATE SECONDO LE NOSTRE POTENZIALITA' ED ATTREZZATURE NECESSARIE



E se non avessimo idee???


Niente paura direbbe Luciano Ligabue! Prendiamo un gioco retro a caso: Maniac Mansion. Un gruppo di amici deve entrare in una casa disabitata governata da pazzi


Abbiamo rubacchiato una parte di storia rifacendoci a qualcosa di altrui. Può andare bene lo stesso come inizio. Chi ama il cinema sente questa passione dentro!



Attrezzatura


Solitamente servirebbero tantissime cose ma possiamo ovviare investendo poco o niente. Avete un cellulare? Se si (come già discusso nella nostra guida: girare con iPhone) siete a cavallo, perchè ciò che conta, in questi casi, è rendere al massimo l'idea. Joaquim Vallet Rodrigo è un giovane regista spagnolo capace di realizzare stupende pellicole utilizzando mezzi economici. In alcuni suoi lavori ha puntato sulla trama (In the Park), in altri ha puntato sull'eros delle attrici (Entre Paredes con la splendida Sonia Martell) riuscendo a vincere in numerosi festival. A nessuno è fregato nulla quando hanno visto la qualità grafica dei suoi lavori perchè i suoi film avevano dentro innovazione.


Location e Luci


Non tralasciamo i luoghi dove girare, ci danno il 30% in più di probabilità di essere apprezzati. Scegliete sempre delle location che siano degne di nota e il vostro film ne guadagnerà sicuramente. State attenti alla luce girate sempre in orari che possano interagire bene con la vostra camera di ripresa. Evitate la notte se non avete la giusta luminosità, fareste davvero un #cagata


Cast


Evitiamo di prendere gente tanto per fare numero, puntate su chi è più bravo degli altri. Se fa troppo pena modificate il copione o eliminate quest'ultimo. Provate a farli improvvisare, saranno più naturali.


Crew - Troupe


Ho sempre girato con un amico, ed ho vinto. Portatevi dietro solo persone a cui piaccia il vostro progetto, altrimenti fate da soli.


Inquadrature

Una di quelle cose essenziali. Preferite un treppiedi o un qualcosa dove appoggiare il vostro aggeggio per fare le riprese. Scegliete almeno due diverse angolazioni ed evitate di respirare vicino al microfono. Sarà meglio per voi avere diverse alternative in fase di montaggio.
Nicolas Cage in una scena del film Mom & Dad

Montaggio


Una volta terminato il film sarà necessario procedere al montaggio. Consiglierei Final Cut ma anche un freeware potrebbe andare bene (ma che non sia Windows Media Player).


Cover o Poster


La copertina deve essere accattivamente. Potreste prendere uno screenshot dal vostro film e poi editarlo a piacere. Ricordatevi: la copertina è ciò che attira lo spettatore.
Poster They Can't Hear You

Per info e consigli contattateci pure
0 visualizzazioni