• Danny Caprio

A Quiet Place con Emily Blunt



Un posto tranquillo (A Quiet Place) è un film del 2018 diretto da John Krasinski, con protagonisti Emily Blunt e lo stesso Krasinski.

Nonostante il titolo lasci presagire tranquillità e pace la pellicola di Krasinski ha una trama articolata basata sui simpaticissimi alieni che attaccano gli esseri umani senza un valido motivo (fame? noia?). L’unico modo per non farsi ammazzare è quello di non fare assolutamete rumore. Proprio per questo il film è silenzioso. I primi dieci minuti sono davvero così, muti, così come gli ultimi 55! Tra un silenzio e l’altro si sviluppa questo film.




Non consideratolo un horror vero e proprio ma più un drama horror dai contorni ben definiti con una focalizzazione sul pathos, sugli avvenimenti e sui dettagli. Di certo non è un film che vi renderà la serata movimentata ma apprezzerete Emily Blunt in una sua interpretazione magistrale e in alcune situazioni senza fiato. Non mi è piaicuta assolutamente la trama ricca di buchi. Non si capisce molto di questi alieni, al minimo rumore uccidono ma non si spiega mai quale sia l’entità del rumore killer (il respiro ad esempio...). 




Tecnicamente Krasinski fa un ottimo lavoro, una regia ben fatta dove il problema sono proprio gli alieni, si è andati troppo oltre. Sul piano della recitazione tutti bravissimi, dai bambini alla coppia (sia in pellicola che dal vivo) Krasinski - Blunt.




Cosa avrei suggerito? Qualche suggestione in più, il film è un drammatico con l'aggiunta di alieni, si poteva osare inserendo qualche tappa in più nel percorso. Il ruolo della Blunt è centrale ma da una come lei ci si aspetterebbe un lavoro diverso, una sete di vendetta maggiore visto che dopo pochi minuti perde un figlio, divorato dall'alieno di turno.

I siti più autorevoli hanno dato 8....io do un 7+ “silenzioso”...


Gustatevi il trailer




0 visualizzazioni